LA BICICLETTA È LA PIÙ GRANDE INVENZIONE DELL'UMANITÀ
William Saroyan

Logo-Officine-Ranzini-grigio

Officine Ranzini nasce dalla passione di un ragazzo allevato a pane, salame e … biciclette!  A 4 anni, quando i suoi coetanei tentavano ancora di stare in equilibrio su due piedi, partecipava alle prima gare in BMX. I trofei vinti sembravano essere il preludio ad un futuro su due ruote, ma spesso la vita ti porta a seguire dei percorsi differenti.

Come diceva il saggio Goethe, però, “le grandi passioni sono malattie senza speranza” ed è per questo che, nei meandri di qualche cantina o rinchiuso nel garage di casa fino a notte fonda, l’ex campioncino ha sempre mantenuto vivo il fuoco che lo animava, trasformando in realtà i sogni a due ruote di amici e parenti.

Ancora adesso, tra gli impegni di lavoro e i pannolini da cambiare, lo puoi vedere con le mani sporche di grasso e gli occhi scintillanti per l’ultima singlespeed in lavorazione. Questo sito è una semplice vetrina dei suoi restauri: se vuoi contattarlo per chiedergli un consiglio, una bicicletta, o anche soltanto per una chiacchierata davanti ad un buon bicchiere di vino, CLICCA QUI!